CHIQUITA HOLDINGS LIMITED

Dichiarazione 2018 di azioni per la trasparenza nella catena di fornitura e contro la schiavitù moderna


La presente dichiarazione costituisce una politica sulla schiavitù moderna e il traffico di esseri umani e descrive le azioni adottate da Chiquita Holdings Limited e dalle sue aziende sussidiarie e affiliate in ottemperanza alla sezione 54(2) dello UK Modern Slavery Act 2015 (“MSA”) (Legge contro la schiavitù moderna del Regno Unito) e del California Transparency in Supply Chains Act del 2010 (“CA-TISCA”) (Normativa della California sulla trasparenza nelle catene di fornitura). Questa dichiarazione è approvata dal Consiglio di Amministrazione, come previsto dai documenti MSA o CA-TISCA.

Chiquita Holdings Limited con le sue società affiliate (il “Gruppo CHL”) è un’azienda privata di famiglia, leader a livello internazionale nella vendita e nella distribuzione di (i) banane e ananas in tutto il mondo con il marchio Chiquita® e altre denominazioni commerciali (“Chiquita”) e (ii) insalate confezionate vendute principalmente negli Stati Uniti con il marchio Fresh Express® e altre denominazioni commerciali (“Fresh Express”).

Non tolleriamo la schiavitù né il traffico di esseri umani e il Gruppo CHL ha politiche che applica in tutta la propria catena di fornitura, sia presso le sue attività internazionali sia nei suoi rapporti con fornitori e venditori. Nel rispetto del California Transparency in Supply Chains Act del 2010 e del United Kingdom Modern Slavery Act del 2015 e nell’intento di identificare e contribuire a sradicare la schiavitù e il traffico di esseri umani, il Gruppo CHL adotta provvedimenti opportuni per garantire che la propria catena di fornitura sia esente da tali pratiche.

Considerando la natura estremamente diversa delle catene di fornitura, l’effettiva implementazione di tali politiche all’interno delle due principali attività del Gruppo CHL può essere diversa in quanto dipende dall’ambiente legale e normativo in cui si svolgono tali attività. Pertanto, a questi fini Chiquita e Fresh Express vengono considerate separatamente.

 

Chiquita Group - Banane e ananas

Chi siamo

Chiquita coltiva e raccoglie banane e ananas in dieci Paesi dell’America meridionale e centrale con catene di distribuzione in 70 Paesi in tutto il mondo. La catena di fornitura di Chiquita supporta il trasferimento dei prodotti dall’azienda agraria al consumatore.

La posizione di Chiquita di fronte alla schiavitù moderna e al traffico di esseri umani

Chiquita crea impatti positivi e misurabili implementando i principi di sostenibilità in tutte le proprie pratiche aziendali. Per avere successo, Chiquita riconosce l’importanza di fornire sostegno ai suoi dipendenti e alle loro famiglie, per le comunità, l’industria della frutta nella sua globalità e l’ambiente in cui tutti viviamo. “Behind the Blue Sticker”, è l’espressione che utilizziamo per indicare tali iniziative.

Il nostro approccio “Behind the Blue Sticker” alla sostenibilità è incorporato nella nostra organizzazione. Chiquita mira a (i) fornire il prodotto di qualità massima, (ii) proteggere l’ambiente, (iii) garantire pratiche di agricoltura sostenibile, (iv) rispettare i nostri lavoratori e (v) supportare le nostre comunità.

Il Codice di condotta di Chiquita vieta il lavoro forzato e la schiavitù ed è incorporato nei contratti con venditori e fornitori e, dove applicabile e appropriato, include disposizioni volte a incorporare i principi delle (i) Convenzioni 29 e 104 dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (“OIL”) che vietano l’uso del lavoro forzato e della schiavitù e della (ii) Dichiarazione dei diritti umani delle Nazioni Unite, in particolare le politiche che riguardano temi sociali e del lavoro tra cui i diritti umani di base che vietano il lavoro forzato. I nostri contratti standard per i coltivatori concedono a Chiquita il diritto, ogniqualvolta lo ritenga necessario, di condurre ispezioni degli stabilimenti e/o delle fattorie e di valutare il rispetto da parte di fornitori o coltivatori degli standard Chiquita che vietano il traffico di esseri umani e la schiavitù nelle catene di fornitura. Queste verifiche possono essere condotte da Chiquita o da una terza parte. Tramite questi accordi contrattuali annuali garantiamo che i nostri fornitori si attengano alle leggi in materia di schiavitù e traffico di esseri umani nei loro rispettivi Paesi. Chiquita controlla attivamente i contratti dei fornitori per garantire il rispetto di questi standard.

Il dipartimento delle risorse umane globali di Chiquita ha la responsabilità di garantire la protezione dei diritti di tutti i lavoratori. Chiquita persegue una politica di tolleranza zero nei confronti di qualsiasi violazione dei diritti umani. Le nostre politiche e procedure consolidate soddisfano gli standard internazionali e sono autenticate da organizzazioni terze. Eccetto per le aziende agrarie recentemente acquisite, tutte le aziende agrarie di Chiquita sono certificate SA 8000 e dalla Rainforest Alliance come conformi alle disposizioni contro la schiavitù e il lavoro forzato. Inoltre, un numero crescente di coltivatori indipendenti di banane e ananas Chiquita sono certificati dalla Rainforest Alliance. La Rainforest Alliance è un’organizzazione ambientale internazionale non-profit la cui missione include la promozione del benessere dei lavoratori e della comunità. L’SA8000 è uno standard sviluppato dalla Social Accountability International che redige criteri in base alle leggi nazionali, alle norme internazionali sui diritti umani e ad altre convenzioni della OIL. Questi standard includono un severo divieto all’uso del lavoro forzato. Le aziende agrarie Chiquita e di altri coltivatori di banane e ananas vengono controllate a scadenza regolare da revisori indipendenti della Rainforest Alliance e/o di SA 8000.

Chiquita dispone di procedure e standard interni di responsabilità per i dipendenti e i contraenti che non rispettano le linee guida aziendali. Se i fornitori/contraenti non rispettano il Codice di condotta di Chiquita a questo riguardo, Chiquita è autorizzata a sospendere gli acquisti di merci e servizi. Chiquita persegue una politica di tolleranza zero per le violazioni compiute da fornitori/contraenti alla nostra politica.

Libertà di associazione

Chiquita ritiene che uno dei modi migliori per garantire i diritti umani dei lavoratori sia il sostegno ad associazioni sindacali legalmente costituite. Siamo l’unica società multinazionale del settore che commercia in banane ad avere un accordo internazionale quadro con l’Unione internazionale lavoratori dell'alimentazione, dell'agricoltura, del turismo, del tabacco e delle industrie connesse (UITA), una confederazione di sindacati mondiale con membri in una molteplicità di settori. Il nostro obiettivo è garantire che tutti i lavoratori conoscano le associazioni sindacali che sostengono i loro diritti. Ci impegniamo a negoziare in buona fede tenendo conto dell’onestà e di un interesse legittimo per il benessere e gli interessi dei nostri lavoratori. Nel corso del 2018, le attività di Chiquita hanno organizzato diverse riunioni con vari rappresentanti delle associazioni sindacali provenienti dai Paesi di approvvigionamento.

Diritti dei bambini

Siamo orgogliosi di fare parte delle comunità di oltre 21 Paesi. I Principi guida su imprese e diritti umani delle Nazioni Unite ci invitano a osservare l’impatto che le nostre attività e catene di fornitura hanno causato o a cui hanno contribuito. Chiquita è guidata da questi principi ed è in questa luce che facciamo squadra con i governi nazionali e locali per aiutare le comunità locali a prosperare grazie sostegno offerto a iniziative in ambito scolastico e sanitario.

Ci adoperiamo per monitorare, ridurre al minimo e, quando necessario, porre rimedio a qualsiasi abuso nei confronti dei diritti umani perpetrato all’interno delle nostre comunità. A questo fine, Article One, una società di consulenza in materia di diritti umani è stata individuata affinché aiuti Chiquita a valutare proattivamente i diritti dei bambini presso nel nostre aziende agrarie in Costa Rica e a Panama. Dietro nostra richiesta, Article One ha condotto quella che riteniamo essere la prima valutazione nel settore dei diritti umani dei bambini all’interno dei villaggi che ci circondano in Costa e a Panama. Tra le numerose caratteristiche positive di Chiquita in queste regioni, oltre a una forte cultura di rispetto e inclusione, la squadra di valutazione non ha trovato evidenza di manodopera infantile in nessuna delle aziende agrarie visitate e ha rilevato requisiti rigorosi e completi di verifica dell’età al momento dell’assunzione.

Helpline riservata

Il Gruppo CHL gestisce una helpline amministrata da un fornitore di servizi indipendente che i dipendenti e le terze parti possono utilizzare in modo riservato e anonimo per segnalare sospette violazioni di qualsiasi aspetto etico o legale, comprese quelle riguardanti la schiavitù moderna o il traffico di esseri umani. Le persone che fanno segnalazioni sono protette contro le ritorsioni.

Priorità di Chiquita per il 2019 e oltre

Strategia di valutazione della sostenibilità
“Behind the Blue Sticker” sta diventano leader nel settore per quanto concerne la sostenibilità. Gli obiettivi di Chiquita sono (i) guidare il settore verso la completa sostenibilità nelle proprie attività, (ii) garantire che le comunità in cui operiamo possano prosperare e (iii) affrontare la sfida globale per migliorare la sicurezza del cibo e ridurre la povertà

Questa strategia sancisce l’impegno di Chiquita di valutare continuamente e gestire le nostre attività nell’ottica di un miglioramento delle comunità in cui operiamo ed eradicare il traffico di esseri umani e la schiavitù nelle nostre attività di tutto il mondo.

 

Fresh Express Group - Insalate, verdure a foglia verde e vegetali

Insieme al resto del Gruppo CHL, Fresh Express sostiene il diritto di tutti gli individui e i lavoratori ad essere liberi dalla schiavitù sul posto di lavoro. Fresh Express non tollera le pratiche di lavoro infantile, traffico di esseri umani e schiavitù.

Le catene di fornitura di Fresh Express provengono principalmente da fornitori all’interno degli Stati Uniti. Nei suoi contratti con i fornitori, Fresh Express richiede il rispetto di tutte le leggi tra cui le leggi contro la schiavitù e il traffico di esseri umani. I fornitori che firmano contratti con Fresh Express dichiarano di attenersi alla legge e qualsiasi inadempimento costituisce una violazione del contratto e della legge.

Fresh Express ottiene materiali e prodotti da società con buona reputazione e standard elevati. Questi standard e requisiti elevati riguardanti il divieto di traffico di esseri umani e schiavitù nella nostra catena di fornitura dei prodotti rientrano nel nostro impiego volto a fornire ai nostri clienti prodotti di qualità. La helpline riservata dal Gruppo CHL sopra menzionata per i Gruppo Chiquita è valida anche per il Gruppo Fresh Express.

 

Approvazione

Questa dichiarazione costituisce una dichiarazione per il 2018 in materia di schiavitù moderna e traffico di esseri umani di Chiquita Holdings Limited e di tutte le sue aziende sussidiarie e affiliate nell’ambito del MSA o del CA-TISCA ed è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione il 28 febbraio 2019.