Chiquita plantain
Chiquita plantain

Chiquita plantain

Chiquita Plantain. Ha l’aspetto di un frutto, si mangia come una verdura

Pur essendo molto simile a una banana di grosse dimensioni e con la buccia più spessa, la Chiquita plantain viene in genere fritta, grigliata o cotta al forno praticamente allo stesso modo in cui si cucinano le patate.

La plantain non è una banana. La plantain è il parente amidaceo della banana e in genere viene servita grigliata, cotta al forno, bollita o fritta, come contorno salato o dolce. La plantain è disponibile tutto l’anno. Se non la trovi dal fruttivendolo locale, chiedi al Produce Manager di tenertela da parte.

In molte culture tropicali, la plantain è un tradizionale e squisito alimento di base. È perfetta per essere utilizzata in qualsiasi fase del processo di maturazione: come piatto principale o come contorno, come snack o dessert. Impara nuove deliziose ricette a base di plantain e accompagna la tua famiglia in una mini-vacanza in paradiso!

Informazioni nutrizionali

Le Chiquita plantain sono un gustoso sostituto alle tradizionali verdure a radice come le carote e le rape.

La frutta verde, o la frutta che è appena diventata gialla, è amidacea quanto una patata dolce. La migliore cottura è quindi la frittura. Ideale da friggere. Se preparata come si deve, la plantain può essere mangiata in qualsiasi fase del processo di maturazione. Può essere cotta in molti modi; basta consultare le ricette raccomandate per le diverse fasi di maturazione.

Plantain

Porzione 1 med. cruda (174 g) - Quantità per porzione: 

Calorie: 22
Grassi totali: 0,5 g 
Sodio: 5 mg
Potassio: 890 mg
Carboidrati totali: 57 g
  Fibre dietetiche: 4 g
  Zuccheri: 10 g
Proteine: 2 g

Chiquita Plantain

Come cucinare la plantain

Plaintain nera

La Chiquita plantain nera/marrone scuro è la più dolce ed è ideale per i dessert. In questa fase, può essere anche semplicemente sbucciata e mangiata così com’è. Per far maturare più rapidamente la plantain, da utilizzare nella tua ricetta preferita, prova a conservarla in un sacchetto di carta.

Plantain verde

La frutta verde, o la frutta che è appena diventata gialla, è amidacea quanto una patata dolce. La migliore cottura è quindi la frittura. Ideale da friggere.

Plaintain gialla...

     

    Non appena la frutta diventa gialla, l'amido inizia a trasformarsi in zucchero. La plantain leggermente più dolce, di un colore giallo più tenue oppure giallo e nero, è ideale per l’uso in stufati, spezzatini e frittelle.

    • La plantain è più amidacea e meno dolce
    • Mangiata cotta (non cruda)
    • Più grande con la buccia più spessa
    • La consistenza è simile alla patata
    • La buccia può essere verde, gialla o nera
    • Utilizzabile in qualsiasi fase del processo di maturazione
    • La frutta può essere gialla o rosastra
    • Buona fonte di vitamina A e C
    • Viene sempre venduta singolarmente
    Ricette a base di plantain

    Come sbucciare la plantain

    Come sbucciare la plantain

    Fase 1 - Tagliare entrambe le punte

    Fase 2 - Affettare per l’intera lunghezza della buccia

    Fase 3 - Rimuovere la buccia tutta insieme

    Non appena la frutta diventa gialla, l'amido inizia a trasformarsi in zucchero. La plantain leggermente più dolce, di un colore giallo più tenue oppure giallo e nero, è ideale per l’uso in stufati, spezzatini e frittelle.

    Ricette a base di plantain
    L’aggiunta dell’uvetta e della banana Chiquita conferisce un tocco tropicale a questo curry per una serata speciale durante la settimana. Rapido, facile e delizioso. Diventerà la ricetta preferita in casa, da realizzare in un attimo!