Sostenibilità

Dietro il Bollino Blu: i nostri dipendenti

Sostenibilità

31 Marzo 2021 ・ 6 min di lettura

Le persone in tutto il mondo amano le nostre banane e sanno che il nostro iconico Bollino Blu è il segno distintivo di un gusto fantastico e di qualità superiore. Ma dietro il Bollino Blu c’è una grande squadra di dipendenti straordinari che si impegnano a garantire che le banane Chiquita raggiungano ogni negozio al momento giusto e in perfette condizioni. Poiché sono molto importanti per noi, facciamo del nostro meglio per garantire che le nostre persone abbiano un ambiente di lavoro sicuro e solidale nelle nostre aziende agricole. Di seguito, esamineremo alcune delle nostre principali iniziative per garantire la salute, felicità e sicurezza dei nostri lavoratori

Parità di genere ed emancipazione delle donne

Le piantagioni di banane non sono solo remote ed isolate, ma tradizionalmente dominate dagli uomini, e richiedono anche un elevato sforzo fisico. Ciò significa che le donne possono essere oggetto di violenze, discriminazioni e intimidazioni. Per contrastare questo problema, Chiquita ha raccolto la sfida fondamentale di promuovere i diritti e l’emancipazione femminile.

Abbiamo sviluppato linee guida, codici di condotta e strumenti per porre fine a questi episodi, verso i quali verrà mostrata tolleranza zero.

Uno dei nostri mezzi principali per raggiungere l’uguaglianza di genere e l’emancipazione femminile è attraverso l’accordo IUF-COLSIBA-Chiquita, unico nel settore delle banane, che promuove i diritti dei lavoratori e dal 2013 protegge in modo specifico gli interessi delle donne.

Chiquita_Women_empowerment

In particolare, l’accordo mira ad aumentare le opportunità di lavoro delle donne ed è stato la base per una campagna di sensibilizzazione e informazione per migliorare le loro competenze tecniche, i diritti, la salute e la sicurezza. Un comitato di revisione che si riunisce regolarmente, supervisiona e si assicura che tutti i punti del programma vengano rispettati.

Un allegato del 2013 all’accordo concerne una “intesa comune sulle molestie sessuali”, una forte salvaguardia supplementare che è stata inclusa nel nostro Contratto Collettivo di lavoro a Panama, Costa Rica, Honduras e, a partire dallo scorso anno, anche in Guatemala.

Abbiamo inoltre affrontato con entusiasmo la sfida di creare opportunità professionali e lavorare con le donne nelle comunità locali per incoraggiarle a candidarsi. Un ottimo esempio è il progetto pilota in corso a Panama dal 2014, al quale prendono parte un comitato locale delle donne e Sitraibana, un sindacato locale. L’iniziativa dà la possibilità di avere figure di riferimento femminili e ha aumentato la partecipazione femminile nel paese dall’8% al 13%, oltre che a migliorare le condizioni delle donne sul posto di lavoro. Il lavoro consiste anche nell’educazione dei dipendenti su queste importanti tematiche e nell’aumentare la consapevolezza sulle violenze sessuali e dei diritti delle donne.

Ci siamo anche assicurati che le donne possano parlare alle donne dei loro diritti nella loro lingua e stiamo anche affrontando una sfida importante: cambiare il punto di vista degli uomini sui diritti delle donne e sulle molestie sessuali.

Abbiamo scoperto che in molte situazioni le donne svolgono i vari lavori in modo simile agli uomini e in alcuni casi anche meglio. Mentre le attività che richiedono uno sforzo fisico elevato tendono a rimanere prevalentemente dominate dagli uomini, abbiamo scoperto che le donne hanno un migliore tasso di partecipazione e una maggiore efficienza nelle coltivazioni in serra. Il taglio delle foglie, la pulizia delle banane, il controllo e l’applicazione di fertilizzanti, il monitoraggio dei parassiti e la coltivazione di piante stabilizzatrici del suolo sono tutte aree in cui abbiamo assistito a un considerevole aumento del numero di donne lavoratrici.

Ci siamo impegnati ad analizzare divari salariali e opportunità di genere in tutta la nostra organizzazione e ora abbiamo un programma in atto per risolvere queste problematiche. Possiamo già vedere il successo delle nostre iniziative: attualmente il 17% della nostra forza lavoro agricola è di sesso femminile, insieme al 21% delle nostre posizioni amministrative, un aumento rispetto all’8% della sola forza lavoro panamense. Continueremo a valutare i nostri sistemi per trovare il modo migliore per promuovere il ruolo delle donne in tutta l’azienda.

I nostri sforzi sono stati sostenuti da uno studio del 2017 sui diritti dei bambini da parte di Article One, esaminatori internazionali dei diritti umani che hanno visionato 14 delle nostre aziende agricole, elogiando la “chiara e valida cultura aziendale”. Hanno anche rilevato che le lavoratrici hanno costantemente riferito di essere state trattate in modo equo e di non essere state soggette a molestie o discriminazioni, e sottolineato anche la forte tutela che le donne incinte godono nella nostra forza lavoro.

Porre fine ai maltrattamenti sul posto di lavoro

In Chiquita, crediamo che tutti i nostri dipendenti debbano sentirsi al sicuro, liberi da molestie e poter lavorare nelle migliori condizioni possibili. È una sfida che sta particolarmente a cuore ai titolari dell’azienda, che provengono da un ambiente agricolo. Vogliamo assicurarci che i nostri dipendenti siano liberi di esprimersi e segnalare eventuali comportamenti inappropriati nelle nostre aziende agricole.

Uno strumento chiave, che aiuta a consentire l’emancipazione delle donne e a ridurre i maltrattamenti sul posto di lavoro, è la nostra linea di assistenza telefonica. Disponibile per tutti i dipendenti, è attiva tutto l’anno, 24 ore su 24. Utilizzando questo servizio di assistenza, i lavoratori possono denunciare in modo anonimo qualsiasi caso di discriminazione o molestia.

Promuoviamo attivamente la nostra linea telefonica, con rappresentanti aziendali e dei lavoratori che si scambiano informazioni da un’azienda agricola all’altra. Ciò garantisce a tutti i dipendenti la possibilità di segnalare eventuali problemi che li riguardano in completa sicurezza e anonimato e di ricevere rapidamente aiuto, se necessario. Mostriamo anche tolleranza zero verso le ritorsioni contro i dipendenti che segnalano discriminazioni o molestie.

Chiquita affronta la sfida dell’empowerment femminile

Lavorare insieme

Abbiamo scoperto che quando lavoriamo con IUF, COLSIBA e sindacati locali, i nostri sforzi hanno un impatto maggiore e abbiamo anche imparato che l’istruzione e la consapevolezza sono fondamentali per cambiare la cultura.

In Chiquita, siamo molto orgogliosi del lavoro che svolgiamo per migliorare sia le condizioni di lavoro che la vita dei nostri dipendenti, e crediamo fermamente che dipendenti felici producano banane deliziose e di alta qualità. Ed è per questo che puoi essere sicuro, quando fai acquisti nel tuo punto vendita di fiducia, che il Bollino Blu certifica che hai scelto un prodotto sostenibile, orientato al welfare e incredibilmente gustoso!

  • Ricette personalizzate scelte apposta per te: accedi ai filtri avanzati, consulta le ricette, salva quelle che preferisci nella tua area personale.
  • Accesso privilegiato a omaggi e concorsi speciali.
  • Imposta le tue preferenze alimentari e salva gli articoli di lifestyle che ti sono piaciuti di più.

Unisciti a noi!

Unisciti alla community Chiquita e accedi al tuo spazio banana personale!

Copy link
Powered by Social Snap